Home Page Chi Siamo Contatti Guestbook Galleria GiallobleTube Link
Venerdi 24 Novembre 2017   OnLine dal 11 Novembre 2000
Pol.C.S.Pisticci

SQUADRA
SOCIETÁ
UNDER
STADIO

Stagione 2010-2011
 
Campionati

ECCELLENZA
PROMOZIONE
SERIE D GIR. H

Stagione 2010-2011
 
Storico


ECCELLENZA
2009-2010
2008-2009
2007-2008
PROMOZIONE
2009-2010
2008-2009
2007-2008
SERIE D GIR. H
2009-2010

Stagioni precedenti
 
  COMMENTO TECNICO 19.10.09
ADESSO SERVE UN CAMBIO DI ROTTA
 
  L?impegno contro la capolista non era certo dei pi? facili, soprattutto per una squadra che lotta per non retrocedere. La differenza di classifica si ? vista tutta al Michetti, non tanto per il gioco messo in mostra dai giallorossi ospiti, quanto per la migliore capacit? di interpretare la gara ed i suoi frangenti pi? importanti, nonch? di sfruttare al meglio ogni minimo errore del Pisticci.
La squadra di Valente ? ancora vittima dei suoi sbagli come sta accadendo da tempo, soprattutto nelle partite casalinghe, e pare in piena involuzione di gioco oltre che di risultati.
Il tecnico manda in campo una formazione prudente, con la stessa impostazione tattica di Pianura: Maida fra i pali, Basile come terzino destro, per il resto difesa con Di Maria, Vallefuoco e Polichetti; centrocampo con Guarino, Farinola e Ferrentino centrali, Chiaffitella a sinistra, Lavecchia a destra, Rovira punta centrale. Per gli ospiti un 4-3-3 con Maffucci punta centrale, supportato da Conte a destra e Siano a sinistra.
La partita scorreva tranquilla nella prima frazione, senza azioni degne di nota su entrambi i fronti. La squadra pareva essersi messa dietro le spalle la consueta incapacit? di gestire le fasi iniziali della gara sul campo amico, fino al minuto trentadue, quando Guarino perdeva malamente una palla a centrocampo consentendo a Maffucci di involarsi verso la rete e trafiggere Maida. Il solito errore risultava fatale ai gialloble che, sotto di una rete, faticavano a mettersi in carreggiata.
La manovra non risultava fluida, e gli avversari riuscivano ad effettuare molto bene la fase difensiva, non concedendo praticamente niente ad un Pisticci comunque molto confusionario. Solo Farinola tentava di mettere un po? d?ordine, mentre Lavecchia di mettere qualche palla a centro area, ma i terzini avversari hanno ben contenuto. Inoltre la capolista si ? rivelata una squadra fortissima fisicamente, capace di ripartenze velenosissime, con buone individualit? in tutti i reparti: molto quadrati i campani capaci, se necessario, di spazzare senza nessuna remora la propria area di rigore.
Ad inizio ripresa Valente ritorna al 4-4-2, sostituendo Guarino (al di sotto della sufficienza la sua prova, e non solo per la palla persa che ha favorito il vantaggio ospite) con Lupacchio, che affiancava cos? Rovira. Il cambio non risultava fruttuoso soprattutto perch? i gialloble iniziavano ad affidarsi ai lanci lunghi, spesso preda dei difensori avversari.
Inspiegabile poi la sostituzione di un Lavecchia che, oltre ad essere l?unico capace di poter fornire qualche cross interessante per Lupacchio, sembrava in buona vena, con Grieco, per tenere in campo un Rovira assolutamente inconsistente. Senza particolari esiti l?avvicendamento di Di Noto per Chiaffitella.
Aumentava solo la pressione la squadra di Valente, ma senza creare granch?. Anzi, i contropiede giallorossi risultavano molto pericolosi, tanto da giungere al raddoppio ad opera di Conte che, dopo aver percorso tutta la corsia di destra, batteva Maida.
Se non si pu? parlare di crisi nelle file del Pisticci lo si deve solo ai punti raccolti nelle due vittorie esterne che permettono ai gialloble di occupare la prima posizione al di sopra della zona play-out, ed ai risultati favorevoli che giungono dai campi che vedevano impegnate le dirette concorrenti. Ma dal punto di vista del gioco la squadra non risulta incisiva sulle difese avversarie, oltre a palesare i soliti errori di concentrazione e superficialit? in fase di impostazione della manovra. Urge un cambio di rotta prima che le cose possano mettersi seriamente male nelle prossime gare. Bisogna tornare ad avere la stessa serenit? che ha permesso alla squadra di ottenere risultati esprimendo un buon calcio, magari ritornando a mettere in campo quell?umilt? che nelle partite casalinghe viene a mancare.
E se proprio non si ? capaci di esprimere un gioco spumeggiante, quantomeno cercare di subire meno possibile e ripartire in contropiede in quanto, per una squadra allestita con un budget modesto e con l?unico obiettivo di mantenere la categoria, non ci deve essere nessuna disagio nell?affermare di avere chiuso qualche gara gettando il pallone in tribuna pur di portare a casa qualche punto, soprattutto contro le squadre che guidano il torneo.
 
Mino Storino
Letto 594 volte. - Invia ad un amico
>> archivio inEvidenza
-Newsletter
-m@il

Risultati
SERIE D GIR. H-10-11
Giornata 34

Boville E. Angri 0-0
Arzanese Battipagli 2-2
Francavill Capriatese 3-1
Pisticci F. M. Irsi 3-0
Grottaglie F. Trani 0-1
Ostuni Francavill 1-3
Gaeta Ischia 2-0
Pomigliano Nard? 2-0
S. Antonio V. Casaran 2-1
Partita FinitaFinitaPartita RinviataRinviataPartita SospesaSospesa
Classifica
SERIE D GIR. H-10-11
ARZANESE 71
POMIGLIANO 69
GAETA 67
NARD? 62
V. CASARANO 56
FRANCAVILLA PZ 47
BOVILLE E. 44
CAPRIATESE 44
F. M. IRSINA 44
F. TRANI 44
ISCHIA 44
GROTTAGLIE 42
S. ANTONIO AB. 42
BATTIPAGLIESE 39
PISTICCI 38
ANGRI 36
FRANCAVILLA BR 28
OSTUNI 16
Vincente CampionatoVin.-Play OFFoff-Play OUTout-RetrocessaRetr.
 
 


Home Page Chi Siamo Contatti Guestbook Galleria GiallobleTube Link

©2008 Associazione Culturale75015 Pisticci (MT) - c.f. 90007820773

Creato daServizi