Home Page Chi Siamo Contatti Guestbook Galleria GiallobleTube Link
Venerdi 22 Settembre 2017   OnLine dal 11 Novembre 2000
Pol.C.S.Pisticci

SQUADRA
SOCIETÁ
UNDER
STADIO

Stagione 2010-2011
 
Campionati

ECCELLENZA
PROMOZIONE
SERIE D GIR. H

Stagione 2010-2011
 
Storico


ECCELLENZA
2009-2010
2008-2009
2007-2008
PROMOZIONE
2009-2010
2008-2009
2007-2008
SERIE D GIR. H
2009-2010

Stagioni precedenti
 
  COMMENTO TECNICO 20.09.10
SERVE UN PISTICCI PIU' CINICO PER PRENDERE SUBITO PUNTI IMPORTANTI
 
  Non c?? due senza tre, si dice, e il Pisticci inanella la terza sconfitta settimanale dopo Angri e Battipaglia (quest?ultima in Coppa). La squadra di Fortunato esce sconfitta dal proprio campo contro il Fortis Murgia a margine di una prestazione in chiaroscuro, che lascia qualche perplessit? per il futuro nonostante la solida base da cui ripartire per fare i punti necessari ad ottenere la salvezza.
C?? da sottolineare come la partita sia stata condizionata in maniera negativa per il Pisticci dagli episodi: una traversa e due pali sono indice della sfortuna avuta dai giallobl?, ma anche le scelte di Fortunato prima e durante la gara non sono parse del tutto convincenti.
Il Pisticci parte con Falcone in porta per liberare un posto over in mezzo al campo, ma la scelta a conti fatti si rivela errata per il grossolano sbaglio del portiere sulla seconda rete dei biancazzurri. In difesa rientra Cati a destra, Di Maria e Florindo al centro, e il debutto di Lima a sinistra. L?inserimento dell?esterno brasiliano, oltre a scombinare un assetto difensivo abbastanza stabile, non regala niente in fase offensiva anche quando Lima viene fatto giocare da ala nel corso della gara.
Centrocampo ed attacco sono ormai quelli soliti con Basile, Guarino, Platone, Falco, e la coppia Cirigliano, De Cesare.
La gara si mette bene con il vantaggio iniziale di Florindo dopo una grande giocata di De Cesare, ma il Pisticci non riesce a chiudere la partita anche a causa, come gi? detto, di alcuni episodi sfavorevoli. Il pareggio di Albano ? s? un gran bel gol per preparazione di squadra e conclusione del singolo, ma pi? decisione da parte di tutta la retroguardia probabilmente lo avrebbe impedito. Cos? come in occasione del vantaggio ospite, l?errore dell?estremo difensore del Pisticci ? evidente e spiana la strada ai pugliesi parsi squadra solida, ben organizzata e con ottime individualit?. Lotteranno probabilmente per i piani alti della classifica e proprio per questo bisognava capire che magari anche un punticino sarebbe stato ottimo contro una compagine molto attrezzata. Invece il Pisticci si fa prendere dalla foga di dover vincere a tutti i costi, di dover dimostrare per forza di essere superiore all?avversario e, invece di continuare a tessere tarme di gioco come fatto nei primi venti minuti, aspettando con pazienza il momento di colpire, si innervosisce e si consegna agli avversari.
? ci? che accade durante la ripresa, giocata quasi tutta in superiorit? numerica: la squadra smarrisce quella che ? la sua principale caratteristica, produrre gioco in velocit? soprattutto innescando gli esterni, e mette la partita sul piano preferito del Trani. Inizia un batti e ribatti di lanci lunghi che favorisce gli avversari in inferiorit? numerica, ma molto bravi sulle palle alte. Non si gioca pi? palla a terra e non si tenta di aprire la difesa avversaria. Il centrocampo viene sistematicamente saltato anche perch? si eclissa chi dovrebbe prendere palla e far girare la squadra.
Anche i cambi non contribuiscono a far chiarezza: obbligato l?inserimento di Paternoster al posto di Falco (che esce per infortunio), non convince quello di Masiello per Cati e il conseguente spostamento di Platone a destra che non serve a dare ordine al centrocampo. Il mister a tratti tenta un 3-4-3, ma la squadra, come gi? detto, non risulta ordinata e finisce per perdere il bandolo della matassa.
Partita di certo condizionata fortemente da episodi sfavorevoli, ma il Pisticci ci ha messo del suo per non incanalarla sui binari giusti.
Bisogna ripartire ovviamente da quanto di buono fatto vedere nella prima mezz?ora di gioco cercando, in una gara importantissima come la prossima di Francavilla Fontana, di non farsi prendere dall?ansia della prestazione a tutti i costi, ma tentando di affinare una qualit? che si ? vista poco fino ad ora, vale a dire essere cinici e capaci di chiudere le partite per portare a casa pi? punti possibili in questa fase ancora poco definita del campionato.
 
Mino Storino
Letto 867 volte. - Invia ad un amico
>> archivio inEvidenza
-Newsletter
-m@il

Risultati
SERIE D GIR. H-10-11
Giornata 34

Boville E. Angri 0-0
Arzanese Battipagli 2-2
Francavill Capriatese 3-1
Pisticci F. M. Irsi 3-0
Grottaglie F. Trani 0-1
Ostuni Francavill 1-3
Gaeta Ischia 2-0
Pomigliano Nard? 2-0
S. Antonio V. Casaran 2-1
Partita FinitaFinitaPartita RinviataRinviataPartita SospesaSospesa
Classifica
SERIE D GIR. H-10-11
ARZANESE 71
POMIGLIANO 69
GAETA 67
NARD? 62
V. CASARANO 56
FRANCAVILLA PZ 47
BOVILLE E. 44
CAPRIATESE 44
F. M. IRSINA 44
F. TRANI 44
ISCHIA 44
GROTTAGLIE 42
S. ANTONIO AB. 42
BATTIPAGLIESE 39
PISTICCI 38
ANGRI 36
FRANCAVILLA BR 28
OSTUNI 16
Vincente CampionatoVin.-Play OFFoff-Play OUTout-RetrocessaRetr.
 
 


Home Page Chi Siamo Contatti Guestbook Galleria GiallobleTube Link

©2008 Associazione Culturale75015 Pisticci (MT) - c.f. 90007820773

Creato daServizi